Notizie locali
Pubblicità

Italia

Spunta sito per elezioni, Fedez scende in politica?

L'indiscrezione, lanciata dal Corriere.it, svela l'acquisto, da parte della società del rapper, del dominio fedezelezioni2023.it

Di Redazione

Discesa in campo o semplice trovata pubblicitaria? Fa discutere sui social la notizia sul possibile ingresso in politica di Fedez, dopo l’indiscrezione, lanciata dal Corriere.it, sull'acquisto del dominio fedezelezioni2023.it, attualmente inattivo, da parte della società ZDF, che appartiene appunto al rapper. Una circostanza che ha fatto subito pensare ad un nuovo progetto per il cantante in vista delle elezioni politiche che, se la legislatura non si chiuderà anticipatamente, sono in programma proprio nel 2023. Sono in molti, però, a non pensarla così. Fedez d’altronde ha sempre smentito di voler scendere in prima persona nell’agone politico, pur non disdegnando polemiche con i leader politici, a partire da Matteo Salvini, suo bersaglio privilegiato. La sua verve è emersa tutta in occasione del Concertone del Primo Maggio quando ha accusato la Rai di voler censurare le sue idee politiche. E’ noto, inoltre, il suo impegno per i diritti civili, a partire da quelli in difesa della comunità Lgbt, palesato, ad esempio, in occasione dello stop al ddl Zan, che ha provocato la dura reazione anche della moglie Chiara Ferragni. 

Pubblicità

A insospettire fan e utenti della rete sono, però, i tanti progetti messi in cantiere dall’artista e accompagnati da altrettante iniziative pubblicitarie. A partire da quelle per il nuovo album in uscita il 26 novembre. L’ultima è la possibilità di preordinare su Amazon la copia fisica del disco accompagnato da uno speciale gadget firmato Panini, prodotto per Fedez: tre speciali trading card a tema «Disumano», nome appunto del nuovo lavoro. Non solo: proprio oggi il rapper ha condiviso su Instagram la sigla della serie The Ferragnez, nella quale canta anche la moglie, che sarà in streaming su Prime Video dal 9 dicembre. Sempre su Prime sarà tramessa la seconda edizione di Lol, programma rivelazione dello scorso anno, che vede il rapper nella veste di conduttore. Anche in questo caso Fedez ha annunciato sui social che sta girando la sigla del programma e che a breve ci saranno altre novità. 

Pochi commenti per il momento dal mondo politico, forse spinto alla cautela proprio dal sospetto che si tratti solo di una trovata pubblicitaria. Il dubbio è che l’acquisto del dominio sia uno stratagemma per far parlare tutti di sé, lasciando crescere l’incertezza. La mancanza di conferme o smentite sembrerebbe andare proprio in questa direzione. Ciò non ha impedito, comunque, a centinaia di utenti dei social di dibattere sull'indiscrezione, divertendosi a immaginare, tra meme e battute, il futuro politico del cantante nel campo, ritengono i più, del centrosinistra. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: