Notizie locali
Pubblicità

Italia

Tedesco cadde dal sesto piano dell'hotel, indagato per omicidio il suo compagno

Di Redazione

È stato iscritto nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio volontario il compagno del tedesco Thomas Bitter, 53 anni, che alle 23 del 15 agosto è precipitato dal sesto piano di un hotel di Ostuni perdendo la vita. Quella sera nella stanza i due si trovavano insieme al momento della caduta: erano a Ostuni per trascorrere le vacanze. 
 L’uomo indagato ha 51 anni ed è di Ceglie Messapica (Brindisi). Della sua iscrizione nel registro degli indagati si è appreso a margine dell’autopsia eseguita ieri dal medico legale, Antonio Carusi, e sulla quale al momento vige il massimo riserbo. L’iscrizione e la formulazione dell’ipotesi di reato è al momento considerata un atto dovuto. L’uomo viene ascoltato in queste ore dagli agenti della Squadra mobile di Brindisi che conducono le indagini, coordinati dal pm Francesco Carluccio. A quanto si apprende, si esclude l’ipotesi del suicidio e si pensa a una caduta accidentale, prima della quale la vittima e il suo compagno avrebbero litigato. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA