Notizie locali
Pubblicità

Italia

Tenta di uccidere la fidanzata e si suicida nel Barese

La ragazza 18enne è ricoverata in gravi condizioni

Di Redazione

BARI, 16 NOV - Un 21enne di origine albanese si è suicidato dopo aver tentato di uccidere la compagna appena maggiorenne in un appartamento di Cassano delle Murge (Bari). La ragazza, di origine marocchina, sarebbe stata raggiunta al petto da due colpi di arma da fuoco ed ora è ricoverata in gravi condizioni al Policlinico di Bari. Le indagini sono affidate alla Compagnia dei Carabinieri di Altamura.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA