Notizie locali
Pubblicità

Italia

Tim:manifestazione a Bari,'non si divide chi ha unito Paese'

Lavoratori in piazza con i sindacati contro scorporo rete

Di Redazione

BARI, 23 FEB - Anche a Bari le lavoratrici e i lavoratori di Tim sono scesi in piazza con i sindacati, con lo slogan "Tim unisce il Paese. Tim non si divide", contro le ipotesi di scorporo della rete, per l'unicità dell'azienda, a difesa della tenuta occupazionale. "Non si divide chi ha unito il Paese. Draghi c'hai scassato la fibra" si legge sui cartelli di protesta. La manifestazione pugliese si svolte in piazza prefettura. "Il progetto della rete unica di nuova generazione - dicono Cgil, Cisl e Uil in una nota congiunta - doveva rappresentare il futuro per Tim, cosa che oggi invece, sembrerebbe si possa realizzare solo passando per il suo smembramento". "Il diritto alla connessione - continuano - è un diritto universale e non può essere delegato a tanti piccoli investitori privati attirati dalle risorse del Pnrr e privi di una visione globale e di prospettiva. Il Paese ha bisogno di una crescita infrastrutturale strategica, cosa che la frammentazione non garantisce in alcun modo. Una rete moderna inclusiva ed universale garantirebbe il perimetro occupazionale di Tim e quello dell'indotto che conta ulteriori decine di migliaia di lavoratori, in Puglia complessivamente circa 4 mila".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: