Notizie locali
Pubblicità

Italia

Trafficante droga finto disabile,13 kg cocaina in carrozzina

Eroina avrebbe fruttato quasi 1 mln. L'uomo è finito in carcere

Di Redazione

VARESE, 02 SET - Un trafficante internazionale di droga, è stato arrestato con 13 kg di cocaina all'aeroporto di Malpensa (Varese). L'uomo, trentenne spagnolo proveniente dalla Repubblica Dominicana, si fingeva disabile, con tanto di sedia a rotelle imbottita di stupefacente, così da ricevere assistenza speciale ed evitare i controlli. Lo ha incastrato il fiuto del "detective" Crai, il cane dell'unità cinofila delle Fiamme Gialle. Quasi un milione e mezzo di euro di guadagno, è quanto avrebbe fruttato sul mercato la cocaina che il trafficante aveva nascosto nell'imbottitura della carrozzina su cui era seduto. Nonostante un primo momento di comprensibile imbarazzo, vista la situazione, i finanzieri hanno bloccato il corriere della droga e truffatore, grazie all'insistenza del cane dell'unità cinofila. L'accompagnatrice della compagnia aerea, deputata ad assistere il trentenne, basita, si è fatta da parte, mentre l'uomo continuava a recitare malamente la sua "parte", fin quando la Finanza non ha squarciato l'imbottitura della carrozzina e tirato fuori i primi panetti di cocaina purissima. A quel punto il trafficante si è alzato in piedi, mettendo fine alla messa in scena. Arrestato con l'accusa di traffico internazionale di droga, è stato portato in carcere a Busto Arsizio (Varese).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA