Notizie locali
Pubblicità

Italia

Travolto da camion in azienda bergamasca, morto elettricista

E' la seconda vittima del lavoro oggi in Lombardia

Di Redazione

BERGAMO, 02 SET - E' morto l'elettricista di 34 anni, Gianluigi Marchesi, schiacciato da un camion in manovra all'interno del piazzale di una ditta di Filago. Si tratta della seconda vittima del lavoro oggi in Lombardia. L'incidente nel piazzale della ditta Lodotruck, una concessionaria di veicoli industriali e trattori, nella zona industriale del paese. L'uomo era dipendente della ditta Italtrans di Calcio e stava lavorando in trasferta a Filago come elettricista manutentore insieme a un collega. L'operaio, di Villa d'Almè (Bergamo), stava eseguendo alcuni lavori di manutenzione in un tombino del piazzale, quando è stato investito. Le sue condizioni sono parse subito molto gravi: soccorso dal personale presente e rianimato dai sanitari del 118 intervenuti sul posto, è morto all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove era stato trasportato.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA