Notizie locali
Pubblicità

Italia

Trieste, ragazzo di 17 anni trovato morto in un ostello: strangolato per gelosia

Di Redazione

E’ stato strangolato il ragazzo di 17 anni,  Robert Trajkovich, trovato morto ieri sera in un ostello a Trieste. In queste ore un giovane, di 20 anni, è stato interrogato dagli investigatori e a quanto si apprende, all’origine del delitto ci sarebbero la gelosia per una ragazza. Ieri sera sul posto, un condominio di via Rittmeyer, sono intervenuti i carabinieri del comando provinciale, il medico legale e il pm di turno che ha disposto l’autopsia sul corpo del giovane triestino di origine serba.

Pubblicità

«Mio figlio è stato vittima di un’imboscata» ha affernato Peter, il padre di Robert Trajkovich. «Robert - ha spiegato il padre - aveva un appuntamento con la sua ragazza in una struttura ricettiva. Il suo ex fidanzato, un 20enne di origini marocchine, era geloso. Gli ha teso un’imboscata. Robert aveva avvisato che stava arrivando dal rione di S.Giacomo. L’ex ragazzo si trovava con la giovane.Quindi è sceso, gli sarebbe andato incontro e l’avrebbe strangolato.C'era anche un romeno con lui.Non si sa se  l’hanno messo in macchina o se l’hanno strangolato subito».


 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA