Notizie locali
Pubblicità

Italia

Trovato morto in casa con gamba rotta e una ferita al capo

A Città di Castello. In corso indagini della polizia

Di Redazione

PERUGIA, 19 MAG - Sono in corso indagini da parte della polizia sulla morte di un uomo di 41 anni il cui corpo è stato trovato nella serata di ieri all'interno di un appartamento nel centro storico di Città di Castello, con una evidente frattura alla gamba sinistra e una ferita lacero-contusa al capo. Erano anche presenti tracce ematiche nei vari ambienti della casa. I poliziotti del locale commissariato sono interevenuti in seguito a una segnalazione da parte del 118. L'allarme al 118 - riferisce la procura di Perugia - era stato dato da un amico della vittima che, non riuscendo a mettersi in contatto con la stessa da alcuni giorni, aveva deciso di entrare nell'abitazione, di cui possedeva le chiavi, per sincerarsi delle condizoni del quarantunenne. Il personale sanitario ha quindi constatato il decesso dell'uomo, trovato ai piedi del letto. Sul posto sono giunti il magistrato di turno, il medico legale e la polizia scientifica per i rilievi. "Sono in corso i dovuti approfondimenti investigativi delegati alla locale squadra mobile - ha spiegato il procuratore della Repubblica di Perugia, Raffaele Cantone - finalizzati a ricostruire la dinamica degli eventi, la causa dell'evento lesivo ed eventuali responsabilità penali". In serata sono stati ascoltati alcuni testimoni che hanno soccorso la vittima, ed i parenti più stretti.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA