Notizie locali
Pubblicità

Italia

Ucraina: Bianchi, 8455 studenti nelle scuole italiane

"Molti i riscontri positivi"

Di Redazione

ROMA, 30 MAR - Il numero totale di alunni accolti attualmente dall'Ucraina è di 8.455, di cui 1.577 nell'infanzia, 4.172 nella primaria, 2.066 nella secondaria di I grado, 640 nella secondaria di II grado. "Sono largamente in scuola primaria e secondaria di primo grado, meno alla secondaria di secondo grado. Milleottocentottantotto sono in Lombardia, poi Emilia Romagna e Veneto fino a 56 in Baslicata e 36 in Molise. Sono stati accolti con grande attenzione in tutte le scuole e si sono potuti avvalere della mediazione linguistica". Così il Ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, sull'accoglienza scolastica degli studenti ucraini. "Abbiamo molti riscontri positivi, dopo un primo momento di difficoltà; i ragazzi più grandi mantengono un collegamento via Dad con il loro Paese: la mattina seguono le lezioni nelle nostre scuole, il pomeriggio si collegano con l'offerta del ministero dell'Istruzione Ucraina. Sono state attivate anche le scuole in ospedale. In un paese vicino a Bergamo è arrivato un intero orfanatrofio con 83 ragazzi inseriti poi nei diversi ordini di scuole. Anche la scuola paritaria si è attivata: circa 7500 studenti sono stati accolti nelle scuole statali, 900 in quelle paritarie. Vi è stata un'ampia risposta", ha proseguito Bianchi, in Commissione Cultura alla Camera, dove si è collegato da casa perchè positivo al Covid "e molto raffreddato", come lui stesso ha detto ai deputati che lo ascoltavano.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: