Notizie locali
Pubblicità

Italia

Veglia per giorni il cadavere della mamma morta in casa

A Prato,a chiamare i soccorsi i vicini a causa del cattivo odore

Di Redazione

PRATO, 15 GIU - Per almeno tre giorni avrebbe vegliato il corpo senza vita della mamma 93enne, morta nell'abitazione a pochi passi dal centro di Prato dove entrambe vivevano, fino a quando i vicini, avvertendo un cattivo odore, hanno chiamato i vigili del fuoco intervenuti insieme alla polizia. La figlia dell'anziana, probabilmente in stato di choc, secondo quanto riportato, non avrebbe chiesto aiuto a nessuno e, all'arrivo dei soccorritori, sarebbe stata trovata seduta accanto al letto sui cui giaceva il corpo della madre ormai in stato di decomposizione, considerate le temperature di questi ultimi giorni. La scoperta è stata fatta lunedì quando i soccorritori hanno bussato alla porta di casa delle due donne. Il decesso sarebbe dovuto a cause naturali. Del caso è stata informata la procura di Prato che ha disposto accertamenti. Non sono stati ipotizzati reati.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA