Notizie locali
Pubblicità

Italia

Violenze al figlio minorenne, arrestata dai carabinieri

A Trieste, ragazzo ridotto in stato di sudditanza

Di Redazione

TRIESTE, 03 AGO - Violenze e vessazioni di una donna ai danni del proprio figlio, un ragazzo minorenne, ridotto in uno stato di totale sudditanza. Per questa ragione la donna, di 52 anni, triestina, è stata arrestata dai Carabinieri e chiusa in carcere. Il ragazzo, invece, è stato invece affidato ai servizi sociali e inizierà un percorso di recupero psicologico. A segnalare le violenze, frutto di una situazione di degrado e violenza familiare, è stata la titolare di un pubblico esercizio a Trieste che aveva sospettato i maltrattamenti ed ha allertato i Carabinieri.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA