Notizie locali
Pubblicità

Italia

Aereo si schianta contro un palazzo: otto morti, tra cui un bimbo, nel Milanese

Di Redazione
Pubblicità

E’ di otto persone morte il tragico bilancio di un incidente aereo che si è verificato a San Donato, alle porte di Milano. Si tratta del pilota e delle sette persone a bordo.

L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo ha aperto un’inchiesta e ha disposto l’invio di un investigatore sul sito, "A quanto risulta attualmente - si legge in una nota -, il velivolo PC-12 marche di identificazione YR-PDV, decollato da Linate alle 13:04 locali con destinazione Olbia, ha impattato contro uno stabile, a San Donato milanese, incendiandosi".

L’aereo, un ultraleggero privato, si è schiantato contro un palazzo alla periferia di Milano e solo per miracolo non ha fatto vittime anche all’interno della struttura: «Stavamo realizzando la stazione degli autobus di medio e lunga percorrenza. Per fortuna non c'è dentro nessuno, ma domani mattina ci sarebbero stati gli operai» ha infatti detto l’architetto Michele Pugliese, il direttore dei lavori in corso nell’edificio contro cui si è schiantato un piccolo aereo a San Donato Milanese.

Tra le vittime anche un bambino. La Procura di Milano ha aperto un’inchiesta affidata al procuratore aggiunto Tiziana Siciliano.

(video Ansa)

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità