Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

Italpress news

Leclerc in pole a Barcellona davanti a Verstappen

Di Redazione |

BARCELLONA (SPAGNA) (ITALPRESS) – Charles Leclerc ottiene la pole position del Gran Premio di Spagna di Formula 1. Il pilota monegasco della Ferrari fa segnare il miglior tempo sul Circuit de Catalunya in 1’18″750, davanti al rivale della Red Bull Max Verstappen (+0″323) e il compagno di box Carlos Sainz (+0″416). “E’ stata una sessione difficile, ho commesso un errore in Q3 – racconta Leclerc – Avevo solo un giro ma é andata bene, sono contento della pole e la macchina é fantastica. Sono in una posizione molto buona per la gara, ma abbiamo faticato con le gomme rispetto alla Red Bull negli ultimi due Gp. Se non riusciremo a gestirle, il weekend non si chiuderá con una vittoria”. “Nelle ultime gare noi abbiamo gestito bene le gomme, ma domani fará caldo e sará difficile superare. E’ difficile fare previsioni ora”, ribatte Verstappen, che aveva “provato a fare un tentativo alla fine, ma non riuscivo piú a spingere. Partire dalla prima fila é un successo anche se avrei voluto fare quell’ultimo tentativo”. “E’ stato un weekend difficile per ora, fa molto caldo, ma siamo riusciti a fare un discreto giro – é invece il bilancio di Sainz – La chiave sará la partenza e la gestione delle gomme in gara. Credo sia possibile rimontare domani, ci proveremo dando il nostro meglio per fare una buona partenza. Purtroppo non sono riuscito a fare un giro buono con le gomme usate, ma tutto potrá accadere”. In seconda fila, al fianco dello spagnolo della Rossa, ci sará George Russell (Mercedes), in terza invece Sergio Perez (Red Bull) e Lewis Hamilton (Mercedes). Settima posizione in qualifica per l’Alfa Romeo di Valtteri Bottas, quinta fila col decimo tempo per Mick Schumacher (Haas). Brutta eliminazione per Sebastian Vettel (Aston Martin) e Fernando Alonso (Alpine) in Q1: partiranno sedicesimo e diciassettesimo. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). glb/gm/red 21-Mag-22 17:27

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: