Notizie locali
Pubblicità

Lavoro

Catania, la StMicroelectronics cresce ma servono risorse Pnrr

ncontrando le rappresentative dei lavoratori, rende noto la Cisl, è stata aggiornata la fase di realizzazione del piano industriale nel sito di Catania

Di Redazione

«Crescita occupazionale di 170 persone nel 2021, cento previste per il 2022. Sono il frutto dei risultati importanti ottenuti dal sito StMicroelectronics di Catania. Ma occorre non perdere tempo per investire risorse del Pnrr nel settore». Lo affermano la Fim Cisl nazionale e regionale e la Cisl di Catania. Incontrando le rappresentative dei lavoratori, rende noto la Cisl, è stata aggiornata la fase di realizzazione del piano industriale nel sito di Catania. 

Pubblicità

«I risultati importanti ottenuti dal sito di Stm di Catania - sottolineano i segretari nazionale della Fim Cisl, Massimiliano Nobis, regionale Pietro Nicastro e della Cisl etnea Maurizio Attanasio - sono rafforzati anche dalla crescita occupazionale. Dall’incontro - aggiungono i sindacalisti - ci si aspettavano anche risposte circa l’investimento che potrà rafforzare la crescita produttiva e occupazionale del sito catanese: la fabbrica di substrati di carburo di silicio. L’azienda circa la realizzazione dell’investimento attende ancora conferme sul sostegno economico al progetto dal Mise, che a sua volta dice di attendere il via libera dall’Europa».  
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: