Notizie locali
Pubblicità

Lavoro

Concorso autisti Amat a Palermo: 23 esclusi vincono il ricorso

Erano stati esclusi per mancanza del diploma di scuola secondaria di secondo grado

Di Redazione

Il tribunale del lavoro di Palermo ha accolto, un altro ricorso presentato da 23 concorrenti, che erano stati esclusi dal concorso bandito dall’Amat per l'assunzione di 100 operatori di esercizio (autisti), per mancanza del diploma di scuola secondaria di secondo grado. In particolare, il giudice ha confermato che per l’accesso alle mansioni di autista non è necessario il diploma di scuola media superiore ed ha condannato l’Amat ad adottare tutti i provvedimenti necessari per garantire la partecipazione dei ricorrenti alla selezione.

Pubblicità

I concorrenti sono assistiti dall’avvocato Nadia Spallitta."È pacifico - dichiara l’avvocato - alla luce delle decisioni di accoglimento dei ricorsi, che la clausola del bando impugnata sia illegittima. Non si comprende neanche come e perché sia stato inserito questo requisito, essendo noto all’Amat, che il titolo richiesto per l’accesso all’area degli operatori di esercizio (autisti), sia il diploma di scuola media inferiore». L'Azienda dovrà convocare i vincitori del ricorso per lo svolgimento delle prove preselettive. 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: