Notizie locali
Pubblicità

Lo dico

Afghanistan: i social si mobilitano per Shamsia Hassani, prima street artist di Kabul

Di Redazione
Pubblicità

I social si mobilitano per Shamsia Hassani, la prima street artist dell’Afghanistan, che con il suo lavoro si oppone all'oppressione delle donne afgane e attacca frontalmente i talebani. "Forse è perché i nostri desideri sono cresciuti in un vaso nero...",

si legge nel post del 15 agosto che accompagna una delle ultime opere, in cui si vede un'ombra di un talebano di fronte a una giovane ragazza con un vaso in mano. Se i suoi post su Instagram sono virali, su twitter sono centinaia le condivisioni delle sue opere da parte di utenti di tutto il mondo. Su un collage dei suoi graffiti ricondiviso decine di volte si legge la scritta "Sono opere di un'artista Afghana, si chiama Shamsia Hassani. Se le facciamo girare, sarà come dare voce a lei ed a tutte le #donneafghane che stanno vivendo l'inferno!".

 

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità
Di più su questi argomenti: