Notizie locali
Pubblicità

Lo dico

Catania: tartaruga marina ferita tratta in salvo. La risposta della capitaneria

Di Redazione
Pubblicità

In relazione al rinvenimento, ad opera di un diportista, di una tartaruga ferita nelle acque antistanti il Porto di Catania, nella serata di sabato 02 Ottobre, si segnala che, tenuto conto delle difficoltà incontrate per il pronto trasferimento dell’esemplare presso un idoneo centro, si acquisiva la disponibilità dello stesso diportista a custodire la tartaruga nella propria imbarcazione, onde evitare stress ulteriori all’animale. Nella giornata di domenica 03 Ottobre personale militare di questa Capitaneria di Porto prendeva in consegna l’esemplare di tartaruga per affidarlo alle cure del personale medico del WWF di Catania. "Oggi, mentre eravamo in barca, nei pressi del porto di Catania è emersa una tartaruga marina appartenente alla specie protetta "Caretta Caretta" l'abbiamo presa per vedere come stava e le abbiamo trovato un amo in gola e del filo attorcigliato al collo che stringeva sulla pinna sinistra, abbiamo rimosso il filo e ci siamo accorti che la zampa era completamente lacerata con il rischio di perdere l'arto, a questo punto abbiamo cercato di contattare qualcuno per aiutare questa povera tartaruga a salvarsi: capitaneria di porto, WWF, centri di riabilitazione e altro ma non si è presentato nessuno".

 

 Flavio Scuderi

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità