Notizie locali
Pubblicità

Lo dico

Catania: ex Ospedale Ferrarotto tra devastazione e negligenza

Di Redazione

La foto mostra lo stato in cui è ridotto l'ex reparto di cardiochirurgia dell'ormai ex Ospedale Ferrarotto di Catania. A parte il degrado generale mostrato anche in foto, con erbacce e spazzatura, da tre settimane circa è possibile vedere come ignoti hanno scassinato una delle finestre, siano entrati e per lasciare aperto il varco abbiano messo una carpetta di documenti a bloccare la serranda, documenti che non credo fossero album di figurine o la collezione di TV Sorrisi e Canzoni. La cosa ancora più grave è che, fermata una pattuglia della Polizia di Stato che passava per via Citelli, ho segnalato direttamente la cosa e mi è stato risposto "tanto è in stato di abbandono". Nel 2020, durante l'emergenza COVID sono stati spesi milioni di euro, nostri, dei cittadini, per improvvisare reparti di rianimazione, mentre c'era questa struttura che aveva praticamente tutto, avendo funzionato fino a pochi mesi prima. Fino a pochi anni fa era uno dei migliori reparti di cardiochirurgia in Italia; adesso la negligenza dei soliti noti lo ha ridotto in stato di abbandono e sarà sempre peggio, tranne poi decidere di fare qualcos'altro e spendere altri milioni di euro, sempre nostri, sempre dei cittadini, per risanare quello che è stato permesso, anche dalle forze dell'ordine, di venire devastato. Ovviamente al degrado della struttura segue anche il degrado di tutto il circondario, con buona pace dei consiglieri della 1ª Circoscrizione e dei consiglieri comunali, anche e soprattutto quelli di zona, che al momento delle elezioni ammorbano le cassette della posta con toccanti lettere sulle loro virtù e sul loro encomiabile operato.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: