Notizie locali
Pubblicità

Lo dico

Linguaglossa (Ct): Ciak si gira al “Santo Calì”

Di Redazione

Gli alunni delle classi II C, III B, e III C della scuola media a indirizzo musicale dell’Istituto Comprensivo “S.Calì” di Linguaglossa, guidati dai propri docenti, hanno realizzato un innovativo progetto cinematografico dal titolo “Un canto di Natale”. Lo scopo finale del progetto è stato la realizzazione di un lungometraggio, della durata di quasi un’ora, liberamente ispirato all’omonimo racconto di Charles Dickens. Le varie scene (tutte realizzate all'interno della scuola) contengono sequenze di recitazione, esecuzione di canti e brani musicali strumentali e alcune coreografie. Le finalità del progetto erano quelle di potenziare le capacità creative degli alunni, spaziare con la fantasia, entrare in altri mondi e imparare ad assumere ruoli in cui potersi camuffare ed esprimere sé stessi e la loro emotività senza timore. Un altro scopo era quello di promuovere l’apprendimento della tecnica cinematografica che, oltre a sviluppare le abilità nell’uso dei mezzi informatici e multimediali, mette in evidenza l’ordine mentale, la capacità di recitazione e di gesto, l’intuizione creativa, artistica e musicale. Tutte le suddette finalità sono state pienamente raggiunte, perché gli alunni hanno lavorato con grande serietà ed entusiasmo, riuscendo a creare un rapporto di collaborazione con i docenti tale, che il prodotto finale, sebbene di livello scolastico, può considerarsi davvero creativo e soddisfacente. Una menzione particolare va all’attore protagonista, Matteo Brusaferri, che ha mostrato grande coinvolgimento nell’interpretazione del ruolo di Scrooge e ha evidenziato una lodevole maturità recitativa.Questo lo staff che ha lavorato alla realizzazione del lungometraggio: Regia e sceneggiatura: Rosa Rita D’amico; montaggio video e audio, mixaggio e post produzione: Davide D’Amore; scenografie: Rosa Pino; riprese: Ruggero Raiti ed Emanuele Vecchio; preparazione performance musicali: Simona Cavaliere classe di pianoforte, Davide D'amore classe di chitarra, Giuseppe Mignemi classe di pianoforte, Danilo Mascali classe di violino, Gaetano Spartà classe di canto, Rosario Tizzone classe di flauto; coreografie: Mariella Settineri. L’attività, inoltre, è stata realizzata grazie alla grande disponibilità e fiducia mostrata dalla Dirigente, dott.ssa Venera Marano, e grazie alla collaborazione diretta e indiretta del Vicepreside, prof. Egidio Di Mauro, di tutto il personale scolastico docente e non docente e dei genitori degli alunni. Quest'anno il corso musicale ha abbracciato oltre la musica, anche altre sfaccettature artistiche: la recitazione, la scenografia, il ballo, la realizzazione dei costumi, i video e la fotografia, ampliando la vena artistica di ogni singolo alunno, che da sempre, dal lontano 1991 anno di fondazione del corso musicale, ha contraddistinto i successi artistici della scuola di Linguaglossa. 

Pubblicità

Prof. Rosa Rita D'amico e Danilo Mascali 

 

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA