Notizie locali
Pubblicità

Messina

"Spiagge sicure", a Taormina destinati 35mila euro

Il contributo è destinato al finanziamento di iniziative di prevenzione e contrasto dell’abusivismo commerciale e della vendita di prodotti contraffatti nella stagione estiva. 

Di Redazione

Taormina, assieme alla limitrofa Giardini Naxos e Lipari, è un comune, in ambito provinciale peloritano, rientrato nel progetto "Spiagge sicure estate 2022" del Ministero dell’interno. Il contributo previsto per la capitale del turismo isolano è di 35 mila euro, metà per spese correnti e metà per investimenti. Il contributo è destinato al finanziamento di iniziative di prevenzione e contrasto dell’abusivismo commerciale e della vendita di prodotti contraffatti nella stagione estiva. Un indirizzo questo che riguarda tutto il territorio e che si riferisce, ad esempio, non solo alle spiagge ma a tutto il territorio taorminese. 

Pubblicità

«Il Comune - riferisce in proposito il sindaco Mario Bolognari - deve presentare un progetto entro il prossimo 8 agosto alla prefettura di Messina che curerà l’istruttoria da completarsi entro il 10. Un simile piano di intervento fu già realizzato nel 2018 con risultati positivi. Intanto, in questi giorni, grazie all’intervento della Polizia metropolitana, c'è stata una maggiore presenza nella spiaggia dell’Isolabella. Anche il presidio nelle spiagge libere di Mazzeo sta dando una ulteriore sicurezza al sistema balneare di Taormina». 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: