Notizie locali
Pubblicità

Messina

Green pass, Procura generale chiede la sospensione del giudice Giorgianni

Il consigliere della Corte d’appello di Messina aveva fatto delle dichiarazioni nel corso di una manifestazione no-Green pass a Roma

Di Redazione

Sospensione dalla funzioni e dallo stipendio per il giudice Angelo Giorgianni, consigliere della Corte d’appello di Messina dopo le sue affermazioni alla manifestazione no-green pass di Piazza del popolo. È la misura cautelare disciplinare chiesta dalla procura generale della Cassazione. La richiesta sarà esaminata giovedì prossimo dalla sezione disciplinare de Csm. Allo stesso tempo, dopo la richiesta al Comitato di presidenza dei togati di Area, a palazzo dei Marescialli è stata aperta una pratica presso la Prima Commissione.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA