Notizie locali
Pubblicità

Messina

Taormina torna a brulicare di turisti: la pandemia è alle spalle

Di Redazione

Ristoranti e alberghi pieni, turisti per le strade, la funivia che torna a fare su e giù carica di persone dal centro storico al mare. E’ una Pasqua sold out quella di Taormina. La perla del Mediterraneo torna a vedere le sue stradine brulicare di turisti e anche sulle spiagge non manca chi si gode i primi raggi di sole. "Taormina è piena - dice soddisfatto all’Adnkronos il sindaco Mario Bolognari - Tutti i grandi alberghi, anche quelli sul mare, sono completamente occupati sia per questo weekend di Pasqua e Pasquetta, sia per il lungo ponte del 25 aprile. Raccolgo l’ottimismo e l'entusiasmo dei ristoratori, degli albergatori, delle associazioni che gestiscono i B&b. Dopo due anni di pandemia i segni della ripresa sono evidenti anche se, ovviamente, per tornare ai numeri del 2019 dovremo ancora aspettare".  
Le premesse per una stagione estiva con numeri in positivo ci sono tutte. "Siamo positivi - aggiunge il primo cittadino - La ripresa c'è, andrà meglio del 2021, tenendo conto ovviamente che partivamo da un gradino basso. Nel 2020 abbiamo registrato un calo del 72% rispetto al 2019, nel 2021 rispetto al 2019 il calo è stato del 55%, quest’anno ho previsto un 25-30%".

Pubblicità

La permanenza media dei turisti è di circa tre giorni, complici anche le vacanze scolastiche che hanno permesso alle famiglie di godere di piccoli anticipi di vacanze. Per le strade ci sono turisti siciliani, italiani e sono tornati anche quelli stranieri. "Per fortuna - commenta Bolognari - Per Taormina il turismo straniero, in pre-pandemia, rappresentava l’85%. Oggi non siamo ancora tornati a questa cifre ma sono comunque quasi il doppio degli italiani". La maggior parte vengono dall’Europa occidentale, "mentre sono in calo, ovviamente a causa della guerra, gli europei dell’est e arrancano ancora gli americani, gli australiani e i canadesi". 
E a Taormina sono tornati anche i set televisivi. "Per ora stanno girando la nuova stagione della seria dell’Hbo 'White Lotus - racconta il sindaco - Hanno scelto Taormina: circa 400 persone che sono qui dal mese di gennaio. Hanno occupato alberghi, hanno affittato case e riempito ristoranti e locali. Un ritorno economico importante e dal quale speriamo anche di avere un ritorno di immagine e di pubblicità quando la serie andrà in onda".  

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: