Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

La tragedia

L’attore Tamayo Perry ucciso da uno squalo mentre faceva surf alle Hawaii

Era stato nel cast de «I Pirati dei Caraibi: oltre il confine del mare»

Di Redazione |

Tamayo Perry, volto noto sia come attore che come surfista, è morto dopo essere stato attaccato ieri da uno squalo. Dopo una parentesi nel cast de «I Pirati dei Caraibi: oltre il confine del mare», il film del 2011 della saga Disney, Perry era tornato a fare il bagnino e a praticare surf. Proprio mentre cavalcava le onde a Goat Island, alle Hawaii, è rimasto vittima di uno squalo. La notizia, riporta la Bbc, è stata confermata dai servizi di emergenza di Honolulu in una conferenza stampa.Il capo ad interim dell’autorità Ocean Safety, Kurt Lager, ha detto che Perry era «un bagnino amato da tutti», sottolineando la sua personalità estroversa, «per quanto la gente lo amasse, lui amava di più tutti gli altri.» Il sindaco Rick Blangiardi ha fatto eco ai sentimenti di Lager, definendo la morte di Perry “una tragica perdita»

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: