Notizie Locali


SEZIONI
Catania 25°

Mondo

Kiev, Mosca pensa a incendio Zaporizhzhia come provocazione

Intelligence, piazzate grandi quantità carburante nella centrale

Di Redazione |

ROMA, 22 AGO – Le forze armate russe hanno piazzato grandi quantità di carburante nella centrale nucleare di Zaporizhzhia e questo fa pensare a preparativi per una possibile provocazione nei confronti di Kiev con un incendio: lo scrive su Facebook il capo del Centro per le riforme della Difesa di kiev, Oleksandr Danylyuk, citando una fonte dell’intelligence ucraina. Lo riporta riporta Ukrinform. “Fonti dell’intelligence ucraina nella centrale nucleare di Zaporizhzhia riferiscono che i russi, contrariamente alle precauzioni di sicurezza, hanno collocato quantità significative di carburante in tutta la centrale”, si afferma Danylyuk, che è il coordinatore della piattaforma interdipartimentale Ucraina-Nato per il contrasto alle minacce ibride: “È possibile una provocazione con l’innesco di un incendio”, aggiunge. “Ciò è indicato anche dall’invio di ulteriori unità delle forze di protezione radiologica, chimica e biologica dell’esercito russo verso la centrale”, conclude l’alto funzionario.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA