Notizie Locali


SEZIONI
Catania 34°

L'epilogo

La 18enne Amina è stata rilasciata: «Sto bene»

La giovane era detenuta in Kazakistan da luglio

Di Redazione |

“Amina Milo è stata prosciolta dalle accuse a suo carico. Amina è libera”. Lo comunica il suo legale. “Mi sento bene ora, grazie a tutti per l’aiuto, non ci sto credendo”, è il commento di Amina all’ANSA. Amina era detenuta in Kazakistan con l’accusa di traffico di droga da luglio.

«Ci sono stati momenti drammatici durante la mia prigionia. Ora non vedo l’ora di tornare in Italia. Mi manca la mia famiglia, il mio migliore amico. E mi manca il mare». Lo ha detto all’ANSA Amina Milo, la 18enne pugliese liberata questa mattina, dopo tre mesi di detenzione in Kazakistan. «Questa mattina – aggiunge – è successo tutto all’improvviso. Ad un certo punto mi hanno detto ‘prendi le tue robe e vai vià. E per me è stata una gioia indescrivibile. Ora non so ancora quando potremo ripartire, dobbiamo completare altre cose».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: