Notizie locali
Pubblicità

Mondo

A 3 anni dal rogo Notre-Dame riprende progressivamente vita

Continuano lavori nel mega-cantiere, a breve fine pulizia

Di Redazione

PARIGI, 13 APR - A tre anni dall'incendio che l'ha parzialmente devstata, la cattedrale di Notre-Dame-de-Paris ritova progressivamente la sua bellezza originaria, grazie al lavoro quotidiano di un esercito di artigiani al lavoro per ricostruirla, ripulirla e bonificarla dalle polveri di piombo sprigionatesi dal rogo. "La pulizia interna delle volte, delle mura e del pavimento", che dovrebbe terminare tra poco, come anche la preparazione delle volte in vista della loro completa ricostruzione, "hanno restituito alla cattedrale il suo candore originale", affermano i responsabili del vasto cantiere alla vigilia dal terzo anniversario della catastrofe, venerdì 15 aprile. Prima dell'incendio che scosse la Francia e l'Europa, la cattedrale simbolo di Parigi accoglieva ogni anno 12 milioni di visitatori, 2.400 funzioni religiose e 150 concerti. Il cantiere parigino può contare su uno slancio di solidarietà senza precedenti, con doni per 844 milioni di euro giunti da tutto il mondo. L'obiettivo è riaprire la cattedrale al pubblico nel 2024, anno dei Giochi Olimpici di Parigi. Le cause dell'incendio restano ancora incerte, ma gli inquirenti continuano a propendere per lo scenario di un'imprudenza piuttosto che quello di un atto doloso. Nel giugno 2019, al termine dell'inchiesta preliminare, il procuratore di Parigi Rémy Heitz aveva detto di favorire l'ipotesi di un incidente, evocando una sigaretta spenta male o un guasto elettrico. Una fonte vicina al dossier citata oggi dalla France Presse dice che le cause sono "al 99% accidentali". Mentre a La Défense, alle porte di Parigi, è possibile una visita 'virtuale' della cattedrale al cinema è uscito 'Notre-dame in fiamme' di Jean-Jaques Annaud che ricostruisce il drammatico incendio. Domani alle 15.25 su Rai 3 andrà invece in onda 'Passione' il reportage di Padre Enzo Fortunato e Simona Vanni sulle tracce delle reliquie della Croce. Tra le tappe, oltre a Gerusalemme e Roma, anche Parigi dov'è custodita la Corona di Spine scampata all'incendio di Notre-Dame.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA