Notizie locali
Pubblicità

Mondo

A Bruxelles in centinaia per Assange,'Londra non lo estradi'

Manifestazione in centro, presenti la moglie Stella e Corbyn

Di Redazione

BRUXELLES, 23 APR - "Londra non firmi l'estradizione di Julian Assange". In centinaia si sono riuniti questo pomeriggio a Bruxelles, nella centrale Place de la Monnaie, per un ultimo, disperato appello per evitare che il fondatore di Wikileaks finisca nelle mani della giustizia statunitense. Striscioni e magliette con la scritta 'Free Assange' erano dappertutto, dal palco ai gazebo installati a bordo della piazza. E dal palco sono intervenuti anche l'ex leader dei Labour Jeremy Corbyn e la moglie di Assange, l'avvocatessa sudafricana Stella Moris. "Questo è un problema europeo. In gioco ci sono i valori della democrazia" e l'estradizione di Assange "avrà ripercussioni in tutto il mondo. Per i giornalisti e ovunque in Europa", ha sottolineato Stella. La verità non è in vendita", era lo striscione installato sul palco dove, in tanti, hanno fatto appello direttamente al ministro dell'Interno britannico Priti Patel, al quale la corte di Westminster ha passato il caso Assange dopo essersi espressa a favore dell'estradizione.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA