Notizie locali
Pubblicità

Mondo

A Tunisi, manifestazione contro il presidente Saied

'Per rivendicare la libertà e le conquiste democratiche'

Di Redazione

TUNISI, 19 GIU - Migliaia di sostenitori del "Fronte di salvezza nazionale", collettivo che racchiude 5 partiti politici e 5 associazioni della società civile, hanno manifestato oggi davanti al Teatro Municipale di Tunisi per protestare contro le misure del presidente Kais Saied, per "rivendicare la necessità di preservare i valori della libertà, le conquiste democratiche del popolo tunisino e l'indipendenza della magistratura". Il leader del Fronte, l'ottantenne Ahmed Nejib Chebbi, nel suo discorso ha anche invitato il potente sindacato tunisino Ugtt ad impegnarsi a partecipare ad un dialogo nazionale inclusivo e a smettere "di attaccare iniziative e partiti politici onesti, compreso il Fronte di salvezza nazionale". Tra i manifestanti, molti appartenenti al partito islamico Ennhadha, alla coalizione islamista El Karama e al collettivo "Cittadini contro il colpo di Stato".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA