Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Afghanistan: dopo il terremoto è allarme colera

Lo scrive la Cnn

Di Redazione

ROMA, 27 GIU - E' allarme colera in Afghanistan, dopo il terremoto che ha causato la morte di almeno mille persone, il ferimento di almeno duemila e diecimila case distrutte. Lo scrive la Cnn. Migliaia di persone hanno bisogno di acqua pulita e cibo e sono a rischio di malattie, ha affermato un funzionario del ministero della Salute afgano, pochi giorni dopo che un'agenzia delle Nazioni Unite ha avvertito di un'epidemia di colera nella regione. "Le persone hanno bisogno di cibo e acqua pulita", ha detto il portavoce del ministero della Salute dell'Afghanistan, Sharafat Zaman, "chiediamo alla comunità internazionale, alle organizzazioni umanitarie di aiutarci per cibo e medicine, i sopravvissuti potrebbero contrarre malattie perché non hanno case e rifugi adeguati per vivere", ha detto. Il disastro è una prova importante per i leader talebani dell'Afghanistan, che sono stati criticati da molti governi stranieri a causa delle preoccupazioni sui diritti umani da quando hanno preso il controllo del paese l'anno scorso.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: