Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Afghanistan, i talebani sospendono le evacuazioni

Fino a miglioramento condizioni per gli afgani all'estero

Di Redazione

KABUL, 27 FEB - I talebani non permetteranno più l'evacuazione degli afgani che desiderano lasciare il loro Paese fino a quando la situazione di coloro già evacuati all'estero non migliorerà. Lo ha annunciato oggi il loro portavoce. Più di 120.000 afgani e persone con doppia nazionalità sono stati evacuati fino al 31 agosto e alla precipitosa partenza dall'Afghanistan degli ultimi soldati americani, due settimane dopo la presa di Kabul da parte dei fondamentalisti islamici. Altre centinaia di persone sono state successivamente autorizzate a lasciare il paese per via aerea, ma l'ultima evacuazione ufficiale per via aerea è avvenuta il 1° dicembre. Il portavoce del governo Zabihullah Mujahid ha affermato che i talebani hanno ricevuto segnalazioni di migliaia di afgani che "vivono in condizioni pessime" in Qatar e in Turchia.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA