Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Afghanistan, talebani, la Cina riaprirà miniera di rame

Sbloccato stallo con visita a Kabul del ministro Esteri Wang Yi

Di Redazione

PECHINO, 24 MAR - Il ministro degli Esteri cinese Wang Yi ha detto che "la miniera di rame di Mes Aynak sarà presto avviata da una società cinese": lo afferma su Twitter Ahmad Yasir, un funzionario del governo talebano. Tra i temi della visita a sorpresa di Wang a Kabul, secondo indiscrezioni di stampa, anche quello sulla ripresa dell'estrazione del rame a Mes Aynak, nella regione di Logar. Secondo l'agenzia Tolo, a inizio mese il governo talebano aveva chiesto a China Metallurgical Group Corp (Mcc Group) di portare avanti il progetto bloccato per anni basato sul pagamento di 400 milioni di dollari annui per una concessione di 30 anni.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA