Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Alluvioni Germania, Merkel nei luoghi del disastro: «Sul clima dobbiamo fare di più»

Di Redazione

Mentre conitnua a salire il numero delle vittime della alluvionin in Germania, oggi la cancelliera tedesca Angela Merkel è stata in Renania-Palatinato, fra le zone più colpite.  «Immagini spettrali». Così la Merkel, ad Adenau, ha definito quello che ha visto sui luoghi  dell’alluvione in uno statement tenuto subito dopo.Schuld, paesino del distretto di Ahrweiler che è una delle località maggiormente colpite della devastanti inondazioni, con un bilancio di almeno 110 morti. 

Pubblicità

«Siamo al vostro fianco, come Stato e come Regione», ha detto Merkel rivolgendosi alla comunità, e le istituzioni, ha promesso, lavoreranno mano nella mano. La cancelliera ha spiegato di essersi recata sul posto per farsi un’idea reale «delle immagini surreali e spettrali» dei posti colpiti dal disastro. «La lingua tedesca non conosce alcuna parola per definire quello che è successo qui», ha aggiunto. 

«Abbiamo visto con quanta forza può agire la natura, noi contrasteremo questa forza nel breve termine, ma anche nel medio e lungo termine» ha assicurato la Merkel sottolineando con forze che sono necessarie politiche «che prendano in considerazione la natura ed il clima molto più di quanto sia stato fatto negli anni recenti».

"La Germania è un Paese forte", ha detto ancora Merkel assicurando l’aiuto e l’assistenza del governo federale alle zone colpite. Ma ha ribadito la necessità di politiche migliori sul fronte ambientale.  "E' importante che la cancelliera tedesca sia qui oggi, perché noi ce la possiamo fare da soli", ha detto da parte sua la premier della Renania Palatinato, Malu Dreyer. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: