Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Blitz agenti in una favela a Rio, bimba colpita alla testa

È grave. Allo studio misure per ridurre uso forza letale polizia

Di Redazione

RIO DE JANEIRO, 02 GIU - Una bambina di 4 anni è stata colpita alla testa da un proiettile durante uno scontro a fuoco tra criminali e polizia in una 'favela' di Rio de Janeiro: la piccola Alice Rocha è stata ricoverata in gravi condizioni all'alba di oggi all'ospedale Miguel Couto, nella zona sud di Rio, dove è stata operata d'urgenza. La sparatoria tra narcos e agenti è avvenuta ieri sera nella baraccopoli di Curicica, situata nella zona ovest della città. Durante lo scontro, un proiettile vagante ha ferito la bambina mentre usciva da un istituto scolastico con la madre. Il blitz a Curicica si è svolto otto giorni dopo un'analoga operazione di polizia a Vila Cruzeiro, slum della zona nord cittadina in cui sono morte 23 persone.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA