Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Borrell, la Russia sta provocando una crisi alimentare

Non le sanzioni

Di Redazione

BRUXELLES, 11 APR - E' colpa della Russia, non delle sanzioni, se si sta creando una crisi alimentare, specie in Africa, più sensibile alla fluttuazione dei prezzi. "Decine di navi ucraine non possono lasciare i porti, le truppe russe bombardano i silos: l'esercito russo sta creando la scarsità alimentare, non le sanzioni". Lo ha detto l'alto rappresentante per la politica estera Ue Josep Borrell in conferenza stampa.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA