Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Brasile: Petropolis, bilancio sale a 198 morti e 69 dispersi

Alcuni corpi irriconoscibili per mutilazioni o decomposizione

Di Redazione

RIO DE JANEIRO, 23 FEB - Continua a piovere a Petropolis, nella regione montuosa di Rio de Janeiro, dopo una settimana dal violento nubifragio che ha provocato almeno 198 morti e 69 dispersi, secondo i numeri aggiornati ieri dalle autorità locali. Tra le vittime ci sono 33 bambini/adolescenti, mentre sono 169 i corpi identificati finora. L'Istituto medico legale ha riferito inoltre che ci sono nove cadaveri di cui non è stato ancora possibile determinare il sesso a causa delle mutilazioni subite o dello stato di decomposizione in cui si trovano. La polizia civile sta quindi eseguendo test del Dna su persone che hanno parenti deceduti o scomparsi. Stamani Petropolis si è svegliata senza pioggia dopo quella che ha colpito la città anche ieri, quando le sirene hanno suonato più volte per avvertire del rischio di valanghe di fango. I vigili del fuoco hanno intanto ripreso le ricerche di 69 persone scomparse, mentre gruppi di residenti si sono organizzati per fare sopralluoghi nelle aree dove si sospetta possano ancora trovarsi i corpi e lungo i fiumi che attraversano la città colpita dalla peggiore catastrofe della sua storia. Le previsioni della società meteorologica Climatempo prevedono una probabilità del 90% di nuove precipitazioni anche oggi.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: