Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Burkina Faso: 24 soldati uccisi in due attacchi jihadisti

L'esercito ha dichiarato di aver neutralizzato 35 'terroristi'

Di Redazione

OUAGADOUGOU, 23 MAR - Ammontano a 24 i soldati uccisi in Burkina Faso, 13 dei quali in una sospetta imboscata jihadista e gli altri 11 dopo l'esplosione di una bomba su strada: lo ha affermato l'esercito. I militari hanno perso la vita domenica rispettivamente nel sesto e settimo attacco di questo tipo nell'arco di due settimane. Il comunicato delle forze armate ha detto che sono stati 11 i soldati morti domenica in un "attacco complesso" intorno a Napade, nella regione orientale. A sud di Natiaboani, al confine con Togo e Ghana, "un veicolo delle forze di sicurezza... ha urtato un ordigno esplosivo improvvisato", ha riferito all'agenzia Afp una fonte della sicurezza, dando lunedì un bilancio provvisorio di cinque vittime. L'esercito ha poi reso nota l'uccisione di 13 soldati durante un'operazione di sicurezza a est, vicino a Natiaboani, aggiungendo che sono stati neutralizzati 35 "terroristi". Si tratta di nuove violenze di matrice jihadista a seguito di un periodo di relativa calma dopo il colpo di Stato militare avvenuto due mesi fa, quando il presidente eletto Roch Marc Christian Kaboré è stato rovesciato tra le proteste per la sua debolezza contro gli islamisti.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: