Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Colombia: transizione presidenza, primo incontro Duque-Petro

Capo di stato uscente assicura passaggio trasparente dei poteri

Di Redazione

Il presidente uscente colombiano Iván Duque ha ricevuto ieri sera nella Casa de Nariño (sede del governo) a Bogotà il suo successore di sinistra, Gustavo Petro che, poco prima aveva ricevuto dal titolare del Registro nazionale elettorale, Alexander Vega, le credenziali di capo di Stato per il periodo 2022-2026. Nulla è trapelato sul tenore della discussione fra i due, e la presidenza della repubblica ha soltanto diffuso fotografie e un breve video. Attraverso le sue reti sociali Duque ha brevemente commentato la riunione: "Ci siamo riuniti ora nella Casa de Nariño, con @petrogustavo. Un incontro in cui abbiamo discusso dell'inizio del processo di trasferimento dei poteri che porteremo avanti in modo armonioso, istituzionale e trasparente". Durante la campagna elettorale presidenziale Duque spesso violato la regola del silenzio prevista nei suoi riguardi dalla normativa colombiana mostrando indirettamente i suoi favori per il candidato indipendente conservatore Rodolfo Hernández. Tuttavia, una volta conosciuto il risultato del ballottaggio il 19 giugno, ha telefonato a Petro per congratularsi con lui e fargli sapere che tutto era pronto per il processo di transizione.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: