Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Covid: Canada, ultimatum polizia a manifestanti a Ottawa

'Via subito o arresti, auto confiscate e patenti annullate'
Di Redazione

WASHINGTON, 17 FEB - Nel 20/mo giorno di contestazione contro le restrizioni anti Covid a Ottawa, la polizia ha lanciato un ultimatum ai manifestanti che occupano il centro cittadino con i loro mezzi per sgomberarli senza l'uso della forza. "Dovete andarvene subito. Chiunque blocchi le vie cittadine o aiuti altri a farlo commette un crimine o puo' essere arrestato", è scritto in un volantino distribuito tra i contestatori. Poco dopo la polizia ha avvisato che i manifestanti rischiano di vedere i loro veicoli confiscati, le loro patenti annullate, i loro conti bancari esaminati. Nei giorni scorsi il premier Justin Trudeau aveva invocato l'emergenza pubblica nazionale assumendo poteri straordinari per mettere fine alle proteste. Intanto le autorità hanno annunciato un finale pacifico negoziato con gli ultimi irriducibili che bloccavano i ponti alla frontiera con gli Usa.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: