Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Draghi, a Versailles ho visto il desiderio di coinvolgere Roma

'Non ci sono ambiguità passate'

Di Redazione

VERSAILLES, 11 MAR - "Non ci sono ambiguità passate" nelle posizioni dell'Italia. "Abbiamo avuto fermezza nell'adottare sanzioni - e devo dire non è stato facile farlo - e siamo pronti a fare ancora di più." Lo dice il premier Mario Draghi in conferenza stampa da Versailles. "Il formato di quella riunione è noto e riguarda l'Iran. E il governo italiano di allora decise di non partecipare a questo formato, che poi è rimasto. Non c'era quindi un motivo fondamentale per essere chiamati a partecipare", aggiunge rispondendo a chi gli chiede il motivo dell'esclusione di Roma dalla videocall dei giorni scorsi tra Joe Biden, Olaf Scholz, Emmanuel Macron e Boris Johnson. "In tutti i riscontri che ho avuto, ho visto il desiderio di coinvolgere l'Italia, di avere la presenza italiana", spiega.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA