Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Due morti nel golpe in Burkina Faso, Damiba ordina inchiesta

Una decina di feriti, le vittime causate da 'proiettili vaganti'

Di Redazione

OUAGADOUGOU, 21 FEB - Due civili sono stati uccisi e una decina feriti nel colpo di Stato militare avvenuto lo scorso mese in Burkina Faso, come hanno detto le autorità aggiungendo che il capo della giunta e presidente ad interim del Paese, Paul-Henri Sandaogo Damiba, ha ordinato un'inchiesta. Le vittime sono state causate da "proiettili vaganti", ha precisato l'ufficio di Damiba, il quale ha "ordinato ai reparti competenti di aprire un'inchiesta per valutare il danno collaterale", come ha detto in un comunicato. L'alto ufficiale ha espresso le sue condoglianze ai parenti delle persone uccise e fatto auguri di pronta guarigione ai feriti, chiedendo di dare supporto alle loro famiglie. Damiba si è insediato come presidente e capo delle forze armate mercoledì scorso, dopo un annuncio del 31 gennaio sulla sua futura nomina relativa a entrambi gli incarichi per un periodo di transizione la cui durata non è stata specificata.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA