Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Francia: sabato manifestazioni anti-Le Pen in tutto il Paese

'No all'estrema destra all'Eliseo'. A Parigi corteo alle 14

Di Redazione

PARIGI, 14 APR - Decine di manifestazioni sono state indette sabato in Francia per dire ''no'' a Marine Le Pen a otto giorni dal ballottaggio presidenziale del 24 aprile contro Emmanuel Macron. Diverse organizzazioni e sindacati, tra cui La Ligue des droits de l'Homme, la Cgt e il sindacato dei magistrati, si uniranno intorno a una sola parola d'ordine: "Contro l'estrema destra e le sue idee, niente Marine Le Pen all'Eliseo''. A Parigi, il corteo partirà alle ore 14 da Place de la Nation in direzione Place de la République. "Rifiutando Marine Le Pen, si rifiuta un progetto di società distruttivo per lo Stato di diritto, per la Repubblica democratica, sociale e solidale che difendiamo ogni giorno. Si tratta di denunciare il suo programma ingannevole che colpirebbe duramente i più deboli, i più sfavoriti, le donne, le persone Lgbti o straniere", si legge in una nota diffusa dalla Ligue des droits de l'Homme. Tra i firmatari, il sindacato degli avvocati di Francia, la Confederazione agricola, le organizzazioni studentesche Fage, FSE, MNL e Unef, il sindacato Solidaires,le Ong Oxfam Greenpeace, Amis de la Terre, le associations Attac, Droit au logement, FCPE, MRAP e SOS Racisme. Ieri, contro l'ipotesi Le Pen all'Eliseo. anche una cinquantina di sportivi - tra cui Yannick Noah, Dimitri Payet, Tony Parker e Laure Manaudou - hanno firmato un appello sul giornale Le Parisien. Schierati con Macron anche un un centinaio di esponenti del mondo della cultura, tra cui l'ex ministro Jack Lang, in un testo pubblicato su Libération oltre che le grandi istituzioni ebraiche di Francia, come il Crif, in difesa "dei valori repubblicani".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: