Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Governatore Lugansk, numerose vittime civili a Lysychansk

Russi hanno lanciato oltre 100 razzi, ma città resiste

Di Redazione

ROMA, 23 GIU - "Pesanti incendi nella città di Lysychansk causati dagli invasori russi" che hanno lanciato "più di cento razzi". Lo afferma il governatore dell'oblast ucraino estremorientale di Lugansk, Serhiy Gaidai, precisando che "interi quartieri sono sotto il fuoco dei russi" che utilizzano "artiglieria e mortai". Gaidai parla di "numerose vittime tra i civili", ma "nonostante gli incendi, la città continua ad essere in prima linea nella resistenza ucraina agli occupanti. Lysychansk si sta difendendo!".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA