Notizie locali
Pubblicità

Mondo

I filorussi condannano a morte i 2 'mercenari' britannici

Pena capitale anche per il marocchino. Combattevano per Kiev

Di Redazione

ROMA, 09 GIU - La corte suprema della sedicente Repubblica Popolare del Donetsk ha condannato a morte i "mercenari" britannici Aiden Aslin, 28 anni, del Nottinghamshire, Shaun Pinner, 48 anni, del Bedfordshire, e Saaudun Brahim, cittadino marocchino, che combattevano per l'esercito ucraino. Lo fanno sapere le agenzie russe.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA