Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Il peluche insanguinato di Kramatorsk inviato all'Onu come prova

La polizia: 'Servirà a testimoniare crimini di guerra'

Di Redazione

ROMA, 11 APR - Il peluche insanguinato tra i resti dell'attacco alla stazione di Kramatorsk, che ha scioccato il mondo, sarà consegnato alle Nazioni Unite come prova delle atrocità compiute in Ucraina. Lo riporta l'Ukrainska Pravda citando il vice capo della polizia ucraina Oleksiy Biloshitsky. Il peluche - ha annunciato - sarà inviato alla missione Onu che si occupa della registrazione dei crimini di guerra: "Questo giocattolo deve ricordargli, nel loro lavoro, i destini dei bambini ucraini che sono stati distrutti da missili e bombe razziste". Un agente di polizia ha pubblicato un video in cui la polizia ha sequestrato il peluche come prova e lo ha inviato a Kiev da dove sarà trasferito all'Onu.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA