Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Israele, esequie delle 4 vittime di attentato terroristico

Sono due donne e due uomini della zona di Beersheva

Di Redazione

TEL AVIV, 23 MAR - Si sono svolti i funerali di due delle quattro vittime israeliane uccise ieri in un attentato terroristico a Beersheva, nel sud del Pase. Per le altre due le esequie cominceranno a breve. Le autorità hanno diffuso le identità degli israeliani, 2 donne e 2 uomini, colpiti a coltellate e con un investimento da Mohammad Ghaleb Abu al-Qi'an, un arabo israeliano, sostenitore dell'Isis, poi ucciso a sua volta sul posto. Si tratta di Doris Yahbas (49 anni), di Menachem Yechezkel (67), del rabbino Moshe Kravitzky (50) e di Laura Yitzhak (43), tutti della zona di Beersheva. Durante le prime due cerimonie, secondo i media, ci sono state proteste da parte dei convenuti nei confronti del ministro della Pubblica sicurezza Omar Bar-Lev. Il premier Naftali Bennett - che dopo l'attentato ha elevato lo stato di allerta nel sud di Israele - ha detto che Israele risponderà "con mano pesante ai terroristi".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA