Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Israele festeggia il 47/o anniversario dell'Indipendenza

Parata aerea con droni e cerimonia da Herzog a Gerusalemme

Di Redazione

TEL AVIV, 05 MAG - La tradizionale parata aerea nei cieli del Paese e la cerimonia ufficiale nella residenza del presidente Isaac Herzog a Gerusalemme hanno segnato le celebrazioni - a restrizioni covid del tutto ridotte - per il 74/o anniversario dell'Indipendenza di Israele. Ma già dal tramonto di ieri sera - avvio della festa - i cittadini si sono riversati in festa nelle strade per ricordare la nascita dello stato nel maggio del 1948 con la Dichiarazione di Indipendenza proclamata dal padre della patria David Ben Gurion. Nella residenza a Gerusalemme, Herzog, insieme alla leadership politica e militare, ha premiato 120 soldati e ufficiali di diverse unità delle forze armate e di sicurezza (servii segreti compresi) per i loro servizi. "Anche nello scorso anno che non è stato facile - ha detto Herzog - siamo stati testimoni di eroine ed eroi". Alle 12 (ora locale) è cominciata poi la parata aerea che ha attraversato il Paese ed anche una parte della Cisgiordania, in particolare - per la prima volta - sulla città di Hebron e sul vicino insediamento ebraico di Kiryat Arba. La spiaggia di Tel Aviv, come da tradizione, si è affollata come miglior posto di osservazione. In cielo sono sfrecciati F-15, F-16 e gli F-35; poi gli aerei Lavi da addestramento ma anche gli elicotteri Black Hawk, Sea Stallion, Panther e Apache. Per la prima volta in assoluto hanno partecipato anche i droni israeliani.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA