Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Israele: manovre aeree su Mediterraneo, simulato attacco a Iran

Radio, 'dispiaciuti Usa non preparino opzione militare'

Di Redazione

(ANSAmed) - TEL AVIV, 01 GIU - "Decine di apparecchi dell'Aviazione militare israeliana hanno condotto ieri una serie di manovre sul mar Mediterraneo per simulare voli di lungo raggio e un attacco a obiettivi distanti": lo ha reso noto il portavoce militare israeliano. Fra l'altro sono stati condotti rifornimenti in volo. Queste manovre, ha aggiunto il portavoce, rientrano nella esercitazione 'Carri di fuoco' , tuttora in corso e concepita per preparare Israele a combattimenti simultanei su più fronti, vicini e lontani. La radio pubblica Kan ha rilevato che Israele sta rafforzando i preparativi per un attacco a obiettivi in Iran e che l'esercitazione di ieri (condotta sopra Cipro) rientra in quel contesto. L'emittente ha aggiunto che Israele nota con dispiacere che, diversamente da Israele, gli Stati Uniti non sembrano in questa fase preparare un'opzione militare contro le infrastrutture nucleari dell'Iran. (ANSAmed).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: