Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Kiev, grano rubato dalla Russia venduto anche in Turchia

Ucraina aveva già denunciato il trasporto di un carico in Siria

Di Redazione

ROMA, 03 GIU - Il grano rubato all'Ucraina viene venduto dalla Russia in diversi Paesi, compresa la Turchia. A denunciarlo è l'ambasciatore di Kiev ad Ankara, Vasyl Bodnar, citato dai media locali. Secondo il diplomatico, le persone coinvolte nel trasferimento illegale di grano attraverso le acque territoriali turche, che ammonterebbe a centinaia di migliaia di tonnellate, sono oggetto di indagine da parte dell'Interpol. Nelle scorse ore, l'ambasciata ucraina a Beirut aveva affermato che la nave russa Matros Puzynich ha trasportato a fine maggio 100 mila tonnellate di grano rubato nel porto siriano di Latakia, passando attraverso acque turche.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA