Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Kiev, oltre 1.000 corpi di civili ritrovati nella regione

Anche bambini piccoli e adolescenti

Di Redazione

ROMA, 17 APR - Nella regione di Kiev, dopo la ritirata dei russi, si aggrava il drammatico bilancio dei civili uccisi, con oltre mille corpi ritrovati. Lo riporta l'agenzia Unian citando i dati del capo della polizia locale, Andriy Nebytov. "Si tratta di civili uccisi, la maggior parte con armi di piccolo taglio", ha detto parlando anche di almeno 200 dispersi: "Ci sono bambini, anche piccoli, e adolescenti, ho dovuto prendere parte all'esumazione".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA