Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Kiev, pronti a discutere neutralità, non cedere territori

Consigliere Zelensky: 'Per negoziato serve ritiro truppe russe'

Di Redazione

ROMA, 09 MAR - L'Ucraina è pronta a "una soluzione diplomatica" e a discutere la richiesta russa di neutralità, ma non cederà "un solo centimetro" di territorio a Mosca. Lo dice in un'intervista a Bloomberg Tv Ihor Zhovkva, vice capo dello staff del presidente ucraino Volodymyr Zelensky e uno dei suoi principali consiglieri di politica estera. "La nostra prima condizione per avere un simile negoziato - dice Zhovkva - è l'immediato cessate il fuoco e il ritiro delle truppe russe".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA